Museo di Storia Naturale e Palazzo Medici Riccardi
 English
Login



Gli ambienti del Torrino della Specola fiorentina, che dopo i lavori di restauro saranno per la prima volta aperti al pubblico, saranno inaugurati come spazi espositivi in occasione del progetto. L’allestimento, che rimarrà permanente, grazie all’esposizione di alcuni degli esemplari maggiormente significativi delle attuali sezioni del Museo di Storia Naturale (paleontologia, botanica, mineralogia, testimonianze dalle collezioni antropologiche e zoologiche), testimonierà l’originaria unità del sapere scientifico dell’ottocentesco Real Museo di Fisica e Storia Naturale.

Originarie macchine ottocentesche per lo studio della fisica e dell’astronomia saranno ricostruite per l’occasione come modelli funzionanti che rimarranno come preziosa “eredità” didattica ai musei coinvolti.

Pannelli grafici esplicativi messi in opera in occasione della mostra, rimarranno in via permanente nelle varie sedi mussali coinvolte a testimonianza degli argomenti e dei percorsi analizzati dal progetto.


Un capitolo importante è rappresentato dalle attività di restauro. Iin occasione dell’iniziativa sono stati infatti finanziati restauri e interventi di manutenzione a molte delle opere concesse temporaneamente per le diverse esposizioni.

Top page

banca cr firenze

Apt Firenze

ataf firenze

toscana energia

corriere della sera

 

 

Scienza e Tecnica

 

Il Museo di Storia Naturale

 

Piccoli Grandi Musei